Serie A, Verona-Sassuolo: chi si ferma è perduto, o quasi!

Verona-Sassuolo mercoledì 18 aprile
Foto AP-LaPresse - Tutti i diritti riservati

Serie A Verona-Sassuolo mercoledì 18 aprile: analisi e pronostico della trentatreesima giornata della massima serie italiana.

Serie A Verona-Sassuolo mercoledì 18 aprile, trentatreesima giornata della massima serie italiana. Sfida delicatissima in ottica salvezza.

La trentatreesima giornata di Serie A proporrà un delicatissimo scontro salvezza come quello tra Hellas Verona e Sassuolo, uno scontro pericolosissimo a bassa quota. In classifica stanno decisamente meglio i neroverdi, quindicesimi a 31 punti a +4 sulla zona calda. Nonostante la striscia positiva di sei gare, la squadra di Beppe Iachini non convince ancora e non sembra ancora essersi messa al riparo, causa alcune occasioni perse. Il Verona viaggia ormai con costanza in penultima posizione, a 25 punti a tre lunghezze dalla salvezza. Nonostante una stagione disastrosa, il sogno salvezza per gli scaligeri è ancora a portata di mano, ma ora il tempo stringe veramente.

Il Sassuolo, come abbiamo detto, è imbattuto da sei turni, nei quali, però, ha vinto solo una volta, pareggiando ben cinque volte. Piccoli passi verso la salvezza per gli emiliani, che si presenteranno a questo incontro reduci da quattro segni X consecutivi. L’ultimo, però, ha lasciato l’amaro in bocca: 2-2 con il Benevento, con il primo punto esterno stagionale dei sanniti. Il Verona, dal canto suo, ha macchiato la fondamentale vittoria sul Cagliari di due turni fa (1-0) perdendo male sul campo di un Bologna ormai privo di obiettivi (0-2). All’andata la gara finì 0-2 per i gialloblù, in gol con Bruno Zuculini (ora al River Plate) e Verde.

QUI VERONA

Stagione disastrosa quella veneta, con gli scaligeri penultimi praticamente da inizio campionato e ora a 25 punti. Il divario dalla quota salvezza è ancora fattibile, 3 punti dal quartultimo posto e una serie di scontri diretti al Bentegodi (Sassuolo, Spal e Udinese) che ancora tiene viva la speranza di qualcosa che sarebbe incredibile. Quattro sconfitte nelle ultime cinque gare per i gialloblù, reduci dallo 0-2 in casa del Bologna che ha rimesso, per l’ennesima volta, a rischio la panchina di Fabio Pecchia.

I veneti hanno realizzato 26 gol subendone 64, terzo peggior attacco del torneo alle spalle di Sassuolo e Genoa e seconda peggior difesa dietro al Benevento. Numeri tremendi per l’Hellas, che dovrà trovare soprattutto soluzioni davanti per salvare la pelle.

Il Verona in casa ha totalizzato 16 punti, solo Benevento e Sassuolo a 13 hanno fatto peggio finora. Sono addirittura 10 i ko in casa per gli scaligeri, eccoli nell’ordine: Napoli (1-3), Fiorentina (0-5), Lazio (0-3), Inter (1-2), Bologna (2-3), Genoa (0-1), Juventus (1-3), Crotone (0-3), Roma (0-1) e Atalanta (0-5).

Il miglior marcatore del Verona è Moise Kean, il millenials a quota 4 realizzazioni. Tuttavia il giocatore è out fino al termine della stagione e serviranno i gol di giocatori come Cerci, Verde e Petkovic, tutti sotto numero.

QUI SASSUOLO

Gli emiliani viaggiano in quindicesima posizione a 31 punti, in una posizione tranquilla ma non troppo di classifica. Sono quattro le lunghezze di margine sul terzultimo posto, una situazione non molto facile alla luce di alcuni scontri diretti ancora da disputarsi fuori casa (Verona e Crotone). Imbattuti da sei turni, i ragazzi di Beppe Iachini hanno vinto nel periodo solo, però, in casa dell’Udinese per 2-1, rimediando cinque pareggi. Dopo le prove confortanti con Napoli e Milan (doppio 1-1) l’ultimo pareggio ha lasciato l’amaro in bocca: 2-2 interno con il Benevento. Non è bastata una doppietta di Politano per negare il primo punto esterno stagionale ai giallorossi.

Il Sassuolo ha realizzato, fin qui, 23 gol subendone 53, peggior reparto offensivo del torneo in assoluto. Squadra anemica quella neroverde, che tuttavia nelle ultime sei gare è sempre andata a segno ritrovando un po’ di verve specie in Matteo Politano, protagonista di questa striscia utile con 4 gol nelle ultime 4 gare.

I neroverdi in esterna hanno totalizzato 18 punti, mostrando maggior attitudine rispetto alle gare al Mapei Stadium. Il Sassuolo ha raccolto cinque dei sette successi stagionali in trasferta, arrivati con Cagliari (1-0), Spal (1-0), Benevento (2-1), Sampdoria (1-0) e Udinese (2-1).

Il miglior marcatore del Sassuolo è Matteo Politano, giunto a quota 7 dopo la doppietta al Benevento. L’esterno romano è l’autentico protagonista di questa annata tribolata per gli emiliani, ed è stato anche l’artefice dei prestigiosi pareggi in casa con Napoli (1-1) e in trasferta con il Milan (1-1).

I PRECEDENTI

Sono 3 i precedenti in Serie A tra le due formazioni. Il Verona si è imposto in due occasioni, l’ultima il 26 aprile 2015 per 3-2, mentre nell’ultimo incontro il 17 dicembre 2015 il match finì 1-1. Il Sassuolo non ha mai vinto nella massima serie al Bentegodi.

Le probabili formazioni di Verona-Sassuolo mercoledì 18 aprile

Verona (4-4-2) – Nicolas; Ferrari, Heurtaux, Vukovic, Souprayen; Romulo, Zuculini, Fossati, Fares; Cerci, Aarons.

Sassuolo (3-5-2) – Consigli; Peluso, Acerbi, Dell’Orco; Adjapong, Mazzitelli, Magnanelli, Rogerio; Berardi, Politano.

Il pronostico: Under 3.5

Dettagli evento Verona-Sassuolo mercoledì 18 aprile Serie A:
NOME: Verona – Sassuolo
DATA: April 18, 2018
ORA: 20:45
SEDE: Marcantonio Bentegodi, Verona, Italy

Non offriamo una guida TV, se vuoi vedere Verona-Sassuolo mercoledì 18 aprile Serie A in TV probabilmente la troverai nei canali più importanti come Rai sport, Sky Calcio, Sky sport, Sky calcio, Sky Supercalcio HD, RAI Internazionale, SKY Go Italia, Sky Italia, Eurosport, FOX sports, Sportitalia, Premium calcio, ecc.

B-Lab LIVE! Appuntamenti fissi per la presentazione di tutto il palinsesto della giornata. Serie A, Serie B, Premier League, Bundesliga, Ligue 1, LaLiga, Eredivisie e anche tutte le gare dei campionati europei e sudamericani.

Dalle 14:00 alle 15:00 su Sportitalia, canale 60 del digitale terrestre e 225 di SKY Sport.

“Pronosticando” dalle 15:00 alle 16:00 con gli approfondimenti degli esperti sulle partite del giorno in diretta Live-Streaming nella chat betting numero 1 in Italia sempre su www.laquotavincente.it e anche sulla pagina ufficiale FacebookTwitter e Youtube.

Sabato SPECIALE WEEKEND in onda dalle 11.30 alle 12.30 e dalle 17 alle 18 su Sportitalia TV, SPECIALE B-LAB LIVE SERIE B dalle 14.00 alle 17.00 e domenica SPECIALE B-LAB LIVE SERIE A dalle 14.00 alle 17:00 sempre in diretta TV su Sportitalia e LIVE integrale STREAMING su www.laquotavincente.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

entra nella chat della quota vincente

ANALISI E PRONOSTICI

Ultime dal Mondo