Notizie dal Mondo

Turchia, 640 arrestati per presunti legami con Gulen

Foto AP-LaPresse - Tutti i diritti riservati

Le autorità turche hanno arrestato 641 persone in operazioni in tutto il Paese per presunti legami con il predicatore in autoesilio Fethullah Gulen, accusato da Ankara di aver orchestrato il fallito golpe. Lo ha riferito l’agenzia di stampa Anadolu. 

La procura di Ankara ha fatto sapere in precedenza che alle autorità di 75 province sono stati mandati i nomi di 1.112 persone sotto indagine per presunti legami con Gulen e con il suo movimento. Il predicatore nega ogni responsabilità nel fallito golpe.

To Top