Calcio Europeo, Qualificazioni Italia SPORT&NEWS

Qualificazioni Europei 2020! Gironi, calendario e regole nella guida di #Pasto22

Sorteggi Euro 2020
Foto AP-LaPresse - Tutti i diritti riservati

Qualificazioni Europei 2020. Sorteggio Euro 2020.

Contro chi giocherà l’Italia nelle qualificazioni agli Europei del 2020? Domenica 2 dicembre alle ore 12 si è svolto il sorteggio al Convention Centre di Dublino. Regolamento, fasce, date, orari, qualificazioni. Ecco tutto quello che serve sapere in vista delle qualificazioni Euro 2020.

Gironi Qualificazioni Europei 2020

Qualificazioni Europei 2020. Chi affronterà l’Italia nelle qualificazioni agli Europei? E ancora in che girone è stata inserita l’Italia? Avversarie Italia Europei 2020? Gironi Europei 2020? Girone Italia Europei 2020. Ecco i gironi ufficiali dopo il sorteggio Euro 2020.

  • Girone A: Inghilterra, Repubblica Ceca, Bulgaria, Montenegro, Kosovo.
  • Girone B: Portogallo, Ucraina, Serbia, Lituania, Lussemburgo.
  • Girone C: Olanda, Germania, Irlanda del Nord, Estonia, Bielorussia.
  • Girone D: Svizzera, Danimarca, Irlanda, Georgia, Gibilterra.
  • Girone E: Croazia, Galles, Slovacchia, Ungheria, Azerbaigian.
  • Girone F: Spagna, Svezia, Norvegia, Romania, Far Oer, Malta.
  • Girone G: Polonia, Austria, Israele, Slovenia, Macedonia, Lettonia.
  • Girone H: Francia, Islanda, Turchia, Albania, Moldavia, Andorra.
  • Girone I: Belgio, Russia, Scozia, Cipro, Kazakistan, San Marino.
  • Girone J: Italia, Bosnia, Finlandia, Grecia, Armenia, Liechtenstein.

Calendario Italia qualificazioni Europei 2020

Quando giocherà l’Italia nelle qualificazioni Euro 2020? Ecco il calendario completo con tutte le dieci partite.

23 marzo ore 20:45: Italia-Finlandia

26 marzo ore 20:45: Italia-Liechtenstein

8 giugno ore 20:45: Grecia-Italia

11 giugno ore 20:45: Italia-Bosnia

5 settembre ore 18:00: Armenia-Italia

8 settembre ore 20:45: Finlandia-Italia

12 ottobre ore 20:45: Italia-Grecia

15 ottobre ore 20:45: Liechtenstein-Italia

15 novembre ore 20:45: Bosnia-Italia

18 novembre ore 20:45: Italia-Armenia

Calendario qualificazioni Europei 2020

21-23/03/19: Giornata uno
24-26/03/19: Giornata due
07-08/06/19: Giornata tre
10-11/06/19: Giornata quattro
05-07/09/19: Giornata cinque
08-10/09/19: Giornata sei
10-12/10/19: Giornata sette
13-15/10/19: Giornata otto
14-16/11/19: Giornata nove
17-19/11/19: Giornata dieci

Sorteggio qualificazioni Euro 2020 dove si svolge e come?

Il sorteggio dei gironi di qualificazione si è svolto domenica 2 dicembre 2018 alle ore 12:00 al Convention Centre di Dublino in Irlanda. Il sorteggio degli spareggi qualificazione si svolgerà invece il 22 novembre 2019, il sorteggio del torneo finale di Euro 2020, poi, si svolgerà il primo dicembre del 2019. Gli spareggi qualificazione inizieranno il 26 marzo 2020, se necessario ci sarà un ulteriore sorteggio della fase finale il primo aprile 2020.

Euro 2020 dove si gioca e quando?

L’Europeo del 2020 sarà il primo con la fase finale itinerante. Non una sede fissa, quindi, ma dodici diverse città europee (Baku, Copenhagen, Monaco di Baviera, Londra, Dublino, Roma, Amsterdam, Bucarest, San Pietroburgo, Glasgow, Bilbao e infine Budapest) con semifinali e finale allo Stadio di Wembley a Londra. Essendo un Europeo itinerante nessuna squadra è qualificata d’ufficio. L’Europeo 2020 partirà venerdì 12 giugno (gara inaugurale allo Stadio Olimpico di Roma) e terminerà domenica 12 luglio 2020 con la finalissima a Wembley.

Quante e quali sono le fasce di sorteggio Euro 2020?

La suddivisione in fasce è stata effettuata sulla base della classifica complessiva della UEFA Nations League 2018-2019.

Fascia Uefa Nations League (4): Svizzera, Portogallo, Olanda, Inghilterra.

Prima Fascia (6): Belgio, Francia, Spagna, Italia, Croazia, Polonia.

Seconda Fascia (10): Germania, Islanda, Bosnia, Ucraina, Danimarca, Svezia, Russia, Austria, Galles, Repubblica Ceca.

Terza Fascia (10): Slovacchia, Turchia, Irlanda, Irlanda del Nord, Scozia, Norvegia, Serbia, Finlandia, Bulgaria, Israele.

Quarta Fascia (10): Ungheria, Romania, Grecia, Albania, Montenegro, Cipro, Estonia, Slovenia, Lituania e infine Georgia.

Quinta Fascia (10): Macedonia, Kosovo, Bielorussia, Lussemburgo, Armenia, Azerbaigian, Kazakistan, Moldavia, Gibilterra, Far Oer.

Sesta Fascia (5): Lettonia, Liechtenstein, Andorra, Malta, San Marino.

Sorteggi Europei 2020 quali sono le regole?

I gironi di qualificazione saranno dieci: cinque con sei squadre e cinque con cinque e le prime due classificate di ogni girone si qualificheranno agli Europei del 2020. Altri quattro posti arriveranno invece dagli spareggi a cui sono qualificate le 16 squadre che hanno vinto i gironi di Uefa Nations League oppure (nel caso fossero già qualificate) le squadre successive meglio piazzate in Nations League. Ogni Lega della Nations League (A, B, C, D) avrà un quadrangolare e qualificherà una squadra. Nel caso tutte le squadre di una Lega fossero già qualificati si vanno a prendere le migliori non qualificate delle leghe inferiori.

Le 4 squadre qualificate alle semifinali di Nations League (Svizzera, Portogallo, Olanda e Inghilterra) saranno invece collocate in un’urna separata e saranno sorteggiate nei primi 4 gruppi (da A a D) che conterranno solo cinque squadre, in modo da non dover giocare partite di qualificazione a giugno quando si svolgerà la fase finale della Nations League. Conseguentemente le squadre dell’Urna 1 saranno sorteggiate nei gruppi da E a J. Le squadre dell’Urna 6 saranno sorteggiate nei gruppi da F a J (i restanti saranno a 5 squadre).

Le restrizioni del sorteggio

  • Nazioni ospitanti: per lasciare aperta la possibilità che si qualifichino tutte e 12 le nazioni ospitanti (Azerbaigian, Danimarca, Inghilterra, Germania, Ungheria, Italia, Paesi Bassi, Irlanda, Romania, Russia, Scozia e Spagna), ogni gruppo potrà contenerne al massimo 2.
  • Per ragioni politiche non potranno essere sorteggiate nello stesso gruppo: Bosnia e Kosovo; Gibilterra e Spagna; Kosovo e Serbia.
  • Sedi invernali: Per minimizzare il rischio che più partite in uno stesso gruppo possano essere influenzate o addirittura rinviate per maltempo, ogni gruppo potrà contenere al massimo due tra: Bielorussia, Estonia, Far Oer, Finlandia, Islanda, Lettonia, Lituania, Norvegia, Russia e infine Ucraina. Inoltre Far Oer, Finlandia e Islanda non potranno giocare in casa nei mesi di marzo e novembre.
  • Al fine di evitare troppe trasferte molto lunghe per una stessa squadra, il Kazakistan potrà incontrare solo una tra Andorra, Inghilterra, Francia, Islanda, Malta, Irlanda del Nord e ancora Portogallo, Irlanda, Scozia, Spagna e infine Galles; l’Azerbaigian potrà incontrare solo una tra Islanda e Portogallo; l’Islanda potrà, infine, incontrare solo una tra Armenia, Cipro, Georgia e Israele.

Uefa Nations League come funziona? News, risultati e regole nella guida di #Pasto22

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

To Top