Calcio Italia Serie A SPORT&NEWS

Serie A, Milan-Juventus: Madama nella tana del Diavolo per dimenticare Manchester

Milan-Juventus domenica 11 novembre
Foto AP-LaPresse - Tutti i diritti riservati

Serie A Milan-Juventus domenica 11 novembre: analisi e pronostico della dodicesima giornata della massima serie italiana.

Serie A Milan-Juventus domenica 11 novembre, dodicesima giornata della massima serie italiana. Classicissima.

La dodicesima giornata di Serie A vedrà come posticipo il piatto forte della giornata, ovvero Milan contro Juventus. La classica del calcio italiano tra le due squadre più vincenti del nostro pallone, una sfida che ricorda anni epici e duelli indimenticabili, quindi.

Dai tanti scudetti specie tra Anni ’90 e primi 2000 alla indimenticabile finale di Manchester del 2003, Champions League. I rigori arrisero al Milan, nel più celebre scontro dell’ultracentenaria lotta tra i due club dunque.

Le due squadre si ritroveranno di fronte, dunque, sei mesi dopo la finale di Coppa Italia. A Roma fu un monologo bianconero lo scorso 9 maggio, un devastante 4-0 che ha portato la tredicesima Coppa Italia nella bacheca piemontese.

Da allora è cambiato molto, dato che Gonzalo Higuain, quella sera in panchina nei bianconeri, è passato al Milan. Percorso inverso ha fatto Leonardo Bonucci, capitano in quella serata romana del Milan e tornato all’ovile bianconero.

In campionato dieci punti dividono le due squadre, con la Juventus dunque dominante a 31 punti e prima e Milan quarto con la Lazio a 21 punti. Una sfida che promette tensione e punti pesanti, per due obiettivi diversi: quarto posto e Scudetto.

Da non sottovalutare la settimana europea con fatiche extra. Juve reduce dal suicidio in Champions con il Manchester United, dominato ma alla fine vincente per 2-1 all’Allianz Stadium. Il Milan, invece, viene dal faticosissimo 1-1 in casa del Betis, risultato di carattere ma molto dispendioso a livello fisico.

QUI MILAN

I rossoneri cercano il colpo che possa cambiare la stagione in modo definitivo. Quarti a 21 punti con la Lazio, dunque, i rossoneri vengono da tre vittorie di fila con Sampdoria (3-2), Genoa (2-1) e a Udine (1-0).

L’uomo del destino in queste ultime vittorie è risultato Alessio Romagnoli, dunque, con due gol allo scadere con Genoa e Udinese. Difensore con la fama di bomber, quindi, il centrale romano, che con Suso sembra l’uomo in più in questa fase di stagione.

Lo spagnolo, con una punizione, ha salvato i rossoneri in settimana a Siviglia. In Europa League il Milan ha pareggiato, dunque, per 1-1 al Villamarin contro il Betis, facendo un passo importante per la qualificazione.

Una gara, comunque, molto sofferta che ha portato defezioni in ottica Juventus. Sicuramente out Mateo Musacchio, uscito con il collare in Spagna, saranno dunque da valutare alcuni elementi come Calhanoglu.

In casa il Milan, dunque, ha raccolto 13 punti finora. Quattro vittorie con Roma (2-1), Chievo (3-1), Sampdoria (3-2) e Genoa (2-1). Un pari in casa per i rossoneri, nel 2-2 con l’Atalanta. Meazza, dunque, inviolato in campionato, mentre in stagione è arrivato il ko in Europa League con il Betis (1-2).

I numeri parlano di 21 gol fatti e 14 subiti, finora, per i rossoneri, terzo miglior attacco del torneo dietro Juventus e Napoli. Il miglior marcatore è Gonzalo Higuain, a quota 5. Contro l’Udinese, per la prima volta, il Milan non ha subito gol in campionato, infine.

QUI JUVE

La sconfitta in settimana contro il Manchester United (1-2) per i bianconeri è arrivata come un fulmine a ciel sereno, dunque. Primo inciampo in stagione, quindi, per la squadra di Max Allegri, dopo un percorso quasi netto. Una sconfitta che non compromette nulla in Europa, e giunta dopo una gara letteralmente dominata.

Il rovescio quanto influirà sul morale dei bianconeri? Una situazione inedita in stagione, quindi, per Madama, che in campionato è prima con 31 punti sui 33 disponibili. Percorso quasi netto, dunque, non fosse per il pari interno con il Genoa del 20 ottobre (1-1). Per il resto solo vittorie per i bianconeri, quindi.

Con il Cagliari la Juventus, dunque, ha stabilito un nuovo record, miglior partenza di sempre in campionato. I bianconeri, infatti, hanno sconfitto sabato scorso per 3-1 i sardi allo Stadium, con le reti di Dybala e Cuadrado e in mezzo l’autorete di Bradaric.

Attenzione allo stato di forma di Cristiano Ronaldo, in gol in settimana con lo United. Il portoghese, dunque, appare tirato a lucido ed è prontissimo a lasciare il segno anche a San Siro, dove in tre precedenti tra Real Madrid e Manchester United non ha mai segnato.

La Juventus in esterna ha raccolto 15 punti in cinque gare, quindi. Solo vittorie per Madama, contro Chievo (3-2), Parma (2-1), Frosinone (2-0), Udinese (2-0) ed Empoli (2-1). Questa, però, sarà la prima trasferta contro una big in Italia per i bianconeri, attesi da questo esame.

In totale la Juventus ha realizzato 24 gol subendone 8, risultando dunque il miglior attacco del torneo con il Napoli. Come difesa, invece, è seconda a due lunghezze dall’Inter. Il miglior marcatore bianconero, infine, è Cristiano Ronaldo, a quota 7 gol.

I PRECEDENTI DI Milan-Juventus domenica 11 novembre

Sono 83 i precedenti in Serie A tra le due formazioni, dunque, con il Milan in vantaggio con 28 successi (ultimo il 22 ottobre 2016, 1-0). La Juventus ha vinto, invece, in 22 casi, l’ultimo il 28 ottobre 2017 per 0-2. Il segno più uscito, però, è il pareggio, arrivato in 33 occasioni ma che manca dal 25 febbraio 2012, quando finì 1-1.

Pronostico Milan-Juventus: x2+under 4.5

Marcatori Milan-Juventus: Cristiano Ronaldo a 2.00 / Higuain a 30.00/ Bonucci a 15.00

Le probabili formazioni di Milan-Juventus domenica 11 novembre

Milan (4-4-2) – Donnarumma; Calabria, Zapata, Romagnoli, Rodriguez; Suso, Kessiè, Bakayoko, Laxalt; Higuain, Cutrone.

Juventus (4-3-3) – Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, A.Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Dybala, Mandzukic, C.Ronaldo.

Dettagli evento Milan-Juventus domenica 11 novembre:
NOME: Milan-Juventus
DATA: November 11, 2018
ORA: 20:30
SEDE: Giuseppe Meazza, Milan, Italy

Non offriamo una guida TV, se vuoi vedere Milan-Juventus domenica 11 novembre in TV probabilmente la troverai nei canali più importanti come per esempio i vari Rai sport, DAZN Sky Calcio, ma anche Sky sport, Sky calcio, e ancora Sky Supercalcio HD, poi SKY Go Italia, ancora Sky Italia, Eurosport, infine Sportitalia, 7 Gold, Premium calcio, ecc.

B-Lab LIVE! Appuntamenti fissi per la presentazione di tutto il palinsesto della giornata con Serie A, Serie B, Premier League, Bundesliga, Ligue 1, LaLiga, Eredivisie, Serie C, Ligue 2, Eerste Divisie, Primeira Liga, Championship, Argentina Superliga e ancora tutte le gare dei campionati europei e sudamericani.

Dal Lunedì al Venerdì dalle 14:00 alle 15:00 su Sportitalia, canale 60 del digitale terrestre e 225 di SKY Sport.

SPECIALE “PRONOSTICANDO” dalle 15:00 alle 16:00 con gli approfondimenti degli esperti sulle partite del giorno in diretta Live Streaming nella chat betting numero 1 in Italia sempre su www.laquotavincente.it e anche sulla pagina ufficiale FacebookTwitter e Youtube.

Sabato SPECIALE WEEKEND dalle 11.30 alle 12:30 in diretta Streaming e in TV su Sportitalia.

Domenica SPECIALE BLab LIVE dalle 20:00 alle 20:30 in diretta Streaming e in TV su 7 GOLD.

…ogni evento LIVE come: anticipi, posticipi, Champions League, Europa League, turni infrasettimanali lo potrai seguire su 7 GOLD… STAY TUNED!

1 Comment

1 Comment

  1. Pingback: Pronostici Serie A dodicesima giornata: tutte le partite IN UN SOLO CLICK!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

To Top