Notizie dal Mondo

Migliaia di persone a Londra per la protesta anti-Trump: “Questa è la festa della resistenza”

Foto AP-LaPresse - Tutti i diritti riservati

Decine di migliaia di persone si sono radunate a Londra per protestare contro il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, in visita in Gran Bretagna tra polemiche e attacchi. ‘#DumpTrump’, ‘Questa è la festa della resistenza’ e ‘A mia madre non piaci! E a lei piacciono tutti’, sono alcuni dei cartelli mostrati dai manifestanti mentre marciavano lungo Oxford Street diretti a Trafalgar Square. ‘No Trump, no KKK, no Stati fascisti!”, hanno cantato i partecipanti alla marcia.

C’è chi fa rumore con pentole e padelle, altri suonano trombette e molti hanno palloncini arancioni con lo slogan ‘Stop Trump’. “Donald Trump è misogino, sciovinista, omofobico, xenofobo, promuove il fanatismo… e ha le mani piccole!”, ha detto una dei partecipanti, Georgina Rose, 49 anni. Grant White, 32 anni, porta un cartello raffigurante Trump con una svastica attorno al braccio. “Sono anti-Brexit, anti-Trump, c’è un’ondata di fascismo di cui dobbiamo liberarci“, ha detto. Dawn, 49 anni, è venuta con la figlia Sadie di undici anni. “Trump è l’uomo con il più grande ego responsabile della più grande potenza del mondo, non ha una comprensione di ciò che è necessario al mondo”, ha detto la madre. Sua figlia ha detto: “Non accetta persone che hanno una religione diversa nel suo paese, dove c’è una grande diversità”. 

 

To Top