Notizie dal Mondo

Dissequestrata la nave della ong Proactiva ormeggiata a Pozzallo

Foto AP-LaPresse - Tutti i diritti riservati

E’ stata dissequestrata la nave della ong Proactiva Open Arms, ormeggiata al porto di Pozzallo (Ragusa) dal 18 marzo scorso dopo aver salvato 218 migranti. Nell’ambito delle indagini la procura di Catania aveva ipotizzato il reato di associazione a delinquere finalizzata all’immigrazione clandestina. A darne notizie su twitter il fondatore dell’organizzazione Oscar Camps: “È solo un primo passo e una buona notizia. La nave Open Arms” della ong iberica Proactiva “è stata dissequestrata, ma continuano le indagini della procura di Catania e quelle della procura di Ragusa Ragusa con l’accusa di favorire l’immigrazione illegale. Abbiamo ancora bisogno di tutto il supporto”.

 

 

“Buongiorno Pozzallo. Oggi sapremo se questo vecchio rimorchiatore e i suoi volontari potranno tornare a salvare quelle vite che l’Europa condanna a morire nel mare o nell’inferno della Libia. Oggi è il giorno”, aveva scritto questa mattina Proactiva Open Arms sul suo profilo Twitter.

To Top