Pronostici NBA

Nba-Lab, i pronostici de #ilPresidente: si parte con il botto, alle 4:30 è già Warriors contro Spurs

Red Bull, patatine, caffettiera già pronta. Dopo un’attesa che non sembrava mai finire è finalmente tempo di NBA: ad attendere tutti gli amanti della palla a spicchi una giornata inaugurale tutta da vivere. Ad alzare il sipario sulla nuova stagione sono ovviamente i campioni in carica, i Cleveland Cavaliers di LeBron, impegnati in Ohio contro i Knicks. Alle 4:00 sarà la volta di Portland-Utah mentre, mezz’ora più tardi, il gran finale vedrà scontrarsi le principali favorite alla vittoria della Western Conference: Golden State Warriors e San Antonio Spurs. Ecco i pronostici de #ilPresidente.

 

LA BOLLETTA

Cleveland Cavaliers-New York Knicks: la gara in programma alla Quicken Loans Arena dovrebbe essere un 1 bello grosso. La quota in favore di LeBron e soci è però troppo bassa. Meglio virare su un Under: le ultime tre sfide alla Quicken Loans Arena sono finite infatti con meno di 200 punti totali. Con un Rose ancora da inserire negli schemi di Hornacek dopo aver saltato la Preseason (occhio allo scatenato Jennings) il rendimento offensivo del team della Grande Mela potrebbe inoltre subire una importante flessione. Pronostico: CLE -4,5/Under 211,5.

Portland Trail Blazers-Utah Jazz: da una parte un Lillard apparso carico come pochi (“I Wanna be the MVP”), dall’altro un team che si è mosso molto bene sul mercato. Joe Johnson, Diaw e George Hill vanno infatti a completare con la loro esperienza un gruppo che ha già dimostrato di essere da playoff. Scontro tra possibili sorprese in Oregon. Pronostico: UTA +12,5/Over185,5.

Golden State Warriors-San Antonio Spurs: la prima di Durant in maglia GSW e la prima senza Duncan in casa SAS. Gara destinata a rimanere negli annali della NBA quella in programma alla Baia. Non sono da escludere sorprese ma il rendimento interno degli uomini di Kerr non è mai un’incognita. Pronostico: 1.

 

I MARCATORI

Kristap Porzingis: dopo ave lavorato sodo in estate, soprattutto sul tiro dall’arco, il lettone ha la possibilità di migliorare ulteriormente le sue statistiche rispetto al suo primo anno negli States. Pronostico: Over15,5.

Damian Lillard: come detto il play dei Blazers vuole definitivamente scrollarsi di dosso l’etichetta di eterno sottovalutato. La partenza a razzo è il primo step. Pronostico: Over24,5.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

To Top