In my BET Opinion

Il punto sul weekend

Weekend glorioso per il Prof e per i suoi consigli, ma non tutto piove dal cielo così come sembra: ore di studio su statistiche, precedenti, formazioni, motivazioni e quant’altro per cercare di dare ottimi pronostici che ci possano portare tutti insieme a dire: CASSSAAAAAA!!! Andiamo per ordine e analizziamo passo dopo passo i nostri studi. In vista del weekend calcistico ricchissimo di eventi, prima cosa da fare è una buona selezione dei match da pronosticare. Il derby di Roma, il derby di Manchester, Psg – Monaco insieme alla grande trasferta del Napoli a Milano, possono essere tutti presi in considerazione e ben analizzati in virtù del quantitativo di informazioni presenti e facilmente  consultabili. Tra queste partite chiaramente vengono prese in considerazione quelle con le quote più interessanti e più facilmente gestibili. Si va alla ricerca vera e propria della quota “più sbagliata”, ovvero quella che nel rapporto rischio e nostri studi ci sembri più ovvia. Facciamo un breve esempio per far capire meglio ai nostri amici cosa intendiamo. Un esito goal ospite si, in Milan – Napoli ad una quota 1.27 per Noi pareva ottima, analizzando la forza dell’attacco partenopeo e le varie assenze della squadra di Allegri. Idem per partite “della paura” come Catania – Parma, dove anche per via delle condizioni del campo e per la scarsa vena realizzativa delle due squadre, l’esito under 1,5 primo tempo a 1.40 sembrava fantastica. Leggermente più complicato ma non per questo meno stimolante è invece lo studio per pronosticare esiti in altri sport. In Nfl, per Carolina Panthers – NY Giants, siamo andati direttamente sui siti delle due squadre, abbiamo analizzato i precedenti tra le due compagini, la scarsa attitudine difensiva degli ospiti per poi consigliare l’ottima quota ad 1.87 della vittoria casalinga. Cosa analoga per la finale di Seul Wta tra la polacca Radwanska e la russa Pavlyuchenkova. Memori del precedente tra le due di poche settimane fa agli US Open, e soprattutto della forza della russa, ci pareva buona la quota over 19.5 a 1.87. Anche nel basket non abbiamo deluso con la finale dei campionati europei tra Francia e Lituania, dove la quota 1.70 di Parker e compagni era troppo golosa per non essere acquistata. Motivazioni, entusiasmo dopo la vittoria sulla favorita Spagna, e la fantastica opportunità di poter essere campioni europei per la prima volta dopo 37 edizioni non ha tradito i transalpini.

Ora non ci resta che prenderci un meritato giorno di riposo e preparare matita, foglio, statistiche, giornali, e quant altro per riproporre altri fantastici risultati per il turno infrasettimanale.

Proof The Proof

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

To Top