La quota vincente
Ciclismo di #Franky

I pronostici di Parigi-Nizza e Strade Bianche: #ColVentaglioNonSbaglio, il blog di #Franky sul ciclismo

Pronostici Parigi-Nizza 2018: #ColVentaglioNonSbaglio, il blog sul ciclismo

Pronostici ciclismo, Parigi-Nizza 2018, Strade Bianche 2018blog pronostici, analisi e news di Francesco Defano – #Franky

Pronostici Parigi-Nizza 2018 e Strade Bianche 2018: l’analisi delle corse e i favoriti per provare la cassa insieme al B-Lab!

 

Segui la striscia quotidiana di B-Lab LIVE! dal lunedì al venerdì su Sportitalia TV canale 60 DTT e anche 225 SKY Sport: Speciale B-Lab LIVE! In diretta TV e streaming dalle 14:00 alle 15.00.

Sabato SPECIALE B-Lab LIVE! alle 11.30 e alle 17, e SPECIALE LIVE SERIE B dalle 14.30, domenica SPECIALE LIVE SERIE A sempre su Sportitalia TV e anche in streaming su www.laquotavincente.it.

 

Con l’inizio della nuova stagione, il B-Lab propone una grande novità dedicata a tutti gli amanti del ciclismo: nasce infatti #ColVentaglioNonSbaglio, il blog sul ciclismo a cura del nostro Francesco Defano dove trovare periodicamente analisi, favoriti, news e tutte le migliori quote relative alle corse sulle due ruote, dalle grandi classiche di un giorno ai giri di tre settimane.

Pronostici Parigi-Nizza 2018 e Strade Bianche 2018

Parte questo weekend una delle corse a tappe di maggior prestigio: la Parigi-Nizza, anche nota come la “corsa verso il sole”, primo appuntamento di grande importanza nel calendario internazionale World Tour. Anche in Italia, però, si svolge una corsa che negli anni sta assumendo un profilo sempre più elevato: si corre infatti sabato nella campagna senese la Strade Bianche, quella che universalmente è considerata come la “classica del nord più a sud d’Europa”. Andiamo dunque a scoprire i pronostici Parigi-Nizza 2018 e Strade Bianche 2018.

Parigi-Nizza

Storica corsa a tappe transalpina, che di fatto apre la stagione europea. Si tratta di otto tappe con un percorso misto di volate, frazioni per attaccanti, discrete salite e anche una cronometro. Ne risulta dunque una gara intensa, vivace, carica di emozione, dove i colpi di mano sono all’ordine del giorno, anche nelle tappe apparentemente già indirizzate. Terreno adatto per affinare la preparazione in vista della Milano-Sanremo o, spostando lo sguardo più in là, per cominciare la marcia di avvicinamento al Tour de France.

Strade Bianche

Corsa bellissima e molto apprezzata a livello internazionale, unisce la difficoltà dei numerosi tratti di terra battuta e quella dei muri che ricordano un po’ quelli fiamminghi. Un percorso che si snoda tra le incantevoli colline del senese fino a concludersi in quel luogo magico che è piazza del Campo a Siena. Una gara unica, spot davvero ineguagliabile per il ciclismo e per tutto il nostro Paese. Recordman di vittorie il mitico Fabian Cancellara, che con tre successi si è visto intitolare un tratto di sterrato. Occhio dunque a Kwiatkowski, a quota due, che insegue la storica tripletta per eguagliare la “Locomotiva di Berna” e ottenere lo stesso privilegio.

 

Pronostici Parigi-Nizza 2018, le migliori quote

Alaphilippe 4.50

Poels 7.00

Henao 8.00

Van Garderen 10.00

De La Cruz 15.00

Wellens 15.00

Martin 15.00

Soler 17.00

Fuglsang 17.00

Mollema 17.00

Izagirre J. 17.00

Sanchez 19.00

Zakarin 21.00

Rui Costa 41

Barguil 51.00

 

Pronostici Parigi-Nizza 2018, le scelte di Franky

Come abbiamo accennato, il percorso è vario e offre più soluzioni: il pronostico appare dunque apertissimo, anche considerando l’assenza di uomini di punta teoricamente in grado di spazzare via la concorrenza, ad esempio i vari Quintana, Froome, Nibali, Porte o il da poco ritiratosi Contador. Saranno al via, in compenso, moltissimi validi corridori, che giostreranno su un piano di preventivabile equilibrio.

La prima cosa che salta agli occhi è la presenza di almeno due capitani in molte formazioni: ciò sta a evidenziare come la condizione non sia ancora perfetta, e molti direttori sportivi si siano cautelati con un piano B. Il campione uscente Sergio Henao della Sky, ad esempio, avrà al suo fianco Wout Poels, un altro possibile capitano. Nell’Astana (che è partita fortissimo in questa stagione) Jakob Fuglsang dividerà i gradi di capitano con Luis Leon Sanchez, mentre la stessa cosa dovrebbe accadere nella Mitchelton con Esteban Chaves e Simon Yates, e nella Emirates con Rui Costa e Daniel Martin. Da tenere d’occhio Julian Alaphilippe, che si sta trasformando sempre più da specialista di classiche a corridore da corse a tappe, Ilnur Zakarin, Bauke Mollema, Warren Barguil, Tim Wellens, Teejay Van Garderen e Ion Izagirre.

Alaphilippe è il favorito dalle quote, anche se forse Poels offre per il momento maggiori garanzie in salita. Anche Wellens ha dimostrato una buona forma, mentre Fuglsang potrebbe essere un pericoloso outsider. Pronostico apertissimo, potrebbe anche non essere una cattiva idea attendere le prime tappe per piazzare la giocata in un secondo momento.

La corsa appare davvero incerta, e la presenza della cronometro (lunga 18.5 km ma piuttosto mossa) potrebbe sparigliare le carte in favore dei migliori passisti, anche se tra i favoritissimi non esistono veri e propri cronoman. Facile, comunque, che siano gli arrivi in salita a definire la classifica generale.

 

Pronostici Strade Bianche 2018, le migliori quote

Kwiatkowski 5.00

Sagan 5.00

Stybar 6.50

Valverde 9.00

Van Avermaet 10.00

Moscon 12.00

Vanmarcke 12.00

Gilbert 12.00

Van Aert 12.00

Colbrelli 20.00

Lutsenko 20.00

Dumoulin 20.00

Benoot 25.00

Stuyven 25.00

Ulissi 33.00

Nibali 40.00

 

Pronostici Strade Bianche 2018, le scelte di Franky

Presenti praticamente tutti i big del pavé, che tra poche settimane si giocheranno la vittoria alle grandi classiche del nord. C’è dunque l’imbarazzo della scelta, e le quote abbastanza alte permettono di puntare su più nomi.

Occhio al meteo

La neve caduta in questi giorni, ha lasciato il posto al fango. Si preannuncia quindi un’edizione davvero eroica, e adatta ai corridori nati nell’ambito del ciclocross e mountain bike. Favoritissimo il polacco Michal Kwiatkowski, campione uscente, che ha già dimostrato una buona gamba conquistando a febbraio la Volta ao Algarve. Vale la pena provarlo. Occhi puntati anche su Zdenek Stybar, vincitore nel 2015 e secondo nel 2016: il ceco sembra avere un feeling particolare con questa corsa, e le condizioni meteo potrebbero clamorosamente essergli d’aiuto. Tra i favoriti c’è ovviamente anche il campione del mondo Peter Sagan, appena tornato dal ritiro sulla Sierra Nevada, ma forse lo slovacco potrebbe essere leggermente ingolfato, e pensare principalmente a migliorare il ritmo gara in vista della Classicissima di primavera.

Gli outsider

Assolutamente da provare la quota di Van Avermaet, che ha dichiarato di puntare molto su questa corsa, e non è dunque utopia la sua prima affermazione dopo due secondi posti. Idem per quanto riguarda Alejandro Valverde: se dovesse restare in corsa fino all’ultimo sarebbe il più indicato allo scatto sullo strappetto finale. Potrebbe far bene anche Gianni Moscon, uno degli azzurri più a proprio agio su terreni come questo, ma la presenza del suo capitano Kwiatkowski potrebbe limitarne la condotta di gara. Stesso discorso va fatto per Philippe Gilbert, già vincitore nel 2011 e in buona forma dopo il secondo posto pochi giorni fa a Le Samyn, ma forse chiuso da Stybar. Buone chances per Vanmarcke, Lutsenko, Benoot e Stuyven, che potrebbero approfittare della bagarre tra i favoritissimi. In particolare, la quota del kazako (in gran forma) è molto allettante, anche pensando a un suo eventuale podio (quota 5.00).

Discorso a parte per il campione del mondo di ciclocross Wout Van Aert: buona la sua prova alla Omloop, considerando le condizioni del terreno potrebbe diventare a sorpresa uno dei favoriti. Piazzato nei cinque vale un bel raddoppio, sul podio quota 3.75. Sempre per i piazzamenti nei cinque o il podio, belle le quote di Colbrelli e Stuyven.

Testa a testa

Ulissi-Stuyven 2 (1.65)

Haas-Roglic 2 (1.85)

Stybar-Van Avermaet 1 (1.55)

Nibali-Moser 2 (1.75)

Kwiatkowski-Sagan 1 (1.80)

 

Non offriamo una guida TV, se vuoi vedere le gare dei Pronostici Parigi-Nizza 2018 e Strade Bianche 2018 in TV probabilmente la troverai nei canali più importanti. Rai sport, Sky Calcio, Sky sport, Sky calcio, Sky Supercalcio HD, RAI Internazionale, SKY Go Italia, Sky Italia, Eurosport, FOX sports, Sportitalia, Premium calcio, ecc.

B-Lab LIVE! Appuntamenti fissi per la presentazione di tutto il palinsesto della giornata. Pronostici Parigi-Nizza 2018, Serie A, Serie B, Premier League, Bundesliga, Ligue 1, LaLiga, Eredivisie, Serie C e anche tutte le gare dei campionati europei e sudamericani.

Dalle 14:00 alle 15:00 su Sportitalia, canale 60 del digitale terrestre e 225 di SKY Sport.

“Pronosticando” dalle 15:00 alle 16:00 con gli approfondimenti degli esperti sulle partite del giorno in diretta Live-Streaming nella chat betting numero 1 in Italia sempre su www.laquotavincente.it e anche sulla pagina ufficiale FacebookTwitter e Youtube.

SABATO BLAB LIVE SPECIALE WEEKEND alle 11.30 e alle 17.00, BLAB LIVE SPECIALE SERIE B  dalle 14.30 in diretta su Sportitalia e Live-Streaming nella chat betting numero 1 in Italia su www.laquotavincente.it.

DOMENICA BLAB LIVE SPECIALE SERIE A dalle 14.00 sempre in diretta su Sportitalia e Live-Streaming nella chat betting numero 1 in Italia su www.laquotavincente.it.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

To Top